x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
cerca
categorie
area riservata
×
News
24/06/2018

Nuovo bando per il raddoppio della Napoli-Bari

Testo di: Redazione

Importante bando da RFI, per il raddoppio della Napoli-Bari (codice 181397B), che prevede un importo complessivo a base di gara di € 691.350.297,14. (IVA esclusa e compresi oneri per la sicurezza). 

In questo caso la categoria prevalente è OG4 (Opere d'arte nel sottosuolo), mentre ancora più nutrito è il numero delle categorie scorporabili: OS21 (Opere strutturali speciali),  OG3 (Strade, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, metropolitane, funicolari, piste aeroportuali),  OG1 (Edifici civili e industriali),  OS18-A (Componenti strutturali in acciaio),  OG10 (Impianti per la trasformazione alta/media tensione e per la distribuzione di energia elettrica), OS8 (Opere di impermeabilizzazione), OS3 (Impianti idrico - sanitario, cucine, lavanderie),  OS34 (Sistemi antirumore per infrastrutture di mobilità),  OS11 (Apparecchiature strutturali speciali), OS19 (Impianti di reti di telecomunicazione e di trasmissione dati), OS18-B (Componenti per facciate continue), OS5 (Impianti pneumatici e antintrusione),  OS23 (Demolizione di opere), Fornitura di servizi,  OS28 (Impianti termici e di condizionamento),  OS12-A (Barriere stradali di sicurezza),  
OS30 (Impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi), OS4 (Impianti elettromeccanici trasportatori),  OS12-B (Barriere paramassi, ferma neve e simili) e  OS24 (Verde e arredo urbano).

Responsabile del procedimento è l’ing. Edgardo Ugo Stefano Greco, ma per quanto riguarda i contatti, il riferimento resta l’ing. Massimo Iorani (email: rfi-ad-dac@pec.rfi.it) della Direzione acquisti. I documenti di gara sono disponibili all’indirizzo https://www.acquistionlinerfi.it dove va anche inviata l’offerta. Scadenza 6.9.2018.

Fonte: goWem
LE ULTIME NEWS
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits