x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
cerca
categorie
area riservata
×
Array
Torna alla ricerca >

Benne TreviBenne

aggiungi ai preferiti
Marca:
Descrizione:

Benne da scavo standard e speciali per qualsiasi escavatore   

Benna standard

A. Benna creata per il carico e lo scavo di terreni di leggera e media consistenza, come terriccio, sabbia non compatta, ghiaia e argilla asciutta.
B. Lama antiusura in Hardox 400.
C. Fornitura del doppio fondo per contenere l’usura ed evitare i solchi sul terreno creati dalle fasce di rinforzo.

Scheda Tecnica:

Benna rinforzata

A. Benna che consente di avere un capacità di carico superiore allo standard aumentando il raggio al dente. Struttura compatta e rinforzata nei componenti soggetti a maggior usura. Indicata sia per terreni di leggera e media compattezza.
B. Spessore dalla lama maggiorato e denti di taglia superiore rispetto alla benna standard.
C. Come in tutta la linea delle attrezzature si ha la possibilità di predisporre la benna per qualsiasi tipo e taglia di escavatore.

Scheda Tecnica:

Benna roccia

A. Struttura rinforzata nei punti di maggior sollecitazione e d’usura. Rinforzi sui fianchi, sul fondo e doppio stampato garantiscono un elevato rendimento nella movimentazione di terreni compatti e rocciosi come porfido e arenaria.
B. Tutti i modelli con doppio fondo per limitare il consumo.
C. Lama e denti maggiorati a punta per favorire la penetrazione.

Scheda Tecnica:

Benna roccia HDV

A. Benna concepita per impieghi gravosi, scavo e carico di materiali altamente abrasivi, estrazione diretta in cava e miniera, lavorazioni su terreni duri e rocciosi.
B. Struttura con rinforzi maggiorati nei punti di massima sollecitazione e d’usura, rinforzata lateralmente sui fianchi, presenta doppio fondo e doppio stampato con protezioni interdentali in fusione e salva coltelli laterali intercambiabili.
C. Ideale per macchine operatrici a partire da 40 ton. di peso operativo.

Scheda Tecnica:

Benna grigliata

A. Benna realizzata per una selezione primaria di materiali di varia natura, per bonifica e pulizia di terreni e per una preselezione del materiale di risulta da una demolizione. La luce delle griglie è determinata in funzione alla pezzatura del prodotto che si richiede.
B. Tutte le griglie vengono saldate singolarmente su un piano di rinforzo e fissate tra loro con dei segmenti longitudinali per garantire solidità alla struttura.
C. Lama in HARDOX 400 normalmente fornita con denti tipo penetrazione.

Scheda Tecnica:

Benna Alto Adige

A. E’ una versione creata con caratteristiche strutturali simili alla benna scogliera che trova impiego in terreni compatti ad alta percentuale di materiale roccioso di volume importante. Applicazione ideale per la sistemazione del greto e delle sponde dei fiumi montani.
B. La geometria della benna prevede un profilo svasato ed allungato per favorire la movimentazione di blocchi e pietre di taglia media.
C. Lama, fianchi e fondo sono in HARDOX 400 per limitarne l’usura dovuta all’impiego.

Scheda Tecnica:

Benna Alto Adige con grifo

A. Benna studiata per applicazioni specifiche. Indicata per la movimentazione di blocchi e pietre con necessità di spostamenti in sicurezza. Impiegata essenzialmente in cava, in montagna, per la creazioni di dighe e strutture di contenimento.
B. Il profilo allungato favorisce il carico di blocchi marmorei e materiale roccioso di medie dimensioni.
C. Le chele di chiusura vengono azionate idraulicamente dall’impianto macchina e bloccano il materiale durante la fase più delicata di movimentazione.

Scheda Tecnica:

Benna Ripper

A. Benna concepita per impieghi gravosi, impiegata per lavori di estrazione in cava, su terreni duri e compatti, permette di smuovere i blocchi e movimentarli una volta separati dalla superficie rocciosa. Il profilo della struttura aiuta il trattamento dei materiali più resistenti e abrasivi, concentrando la forza di penetrazione sulla punta del dente.
B. La parte interna prevede una speciale costola di protezione per salvaguardare il fondo della benna dall’usura dello strisciamento dei massi.
C. Rinforzi, protezioni e spessori maggiorati utilizzando i migliori materiali antiusura ne garantisco insuperabili performance e assoluta longevità.

Scheda Tecnica:

Benna scogliera

A. Il profilo allungato della benna è studiato appositamente per le esigenze di movimentazione e carico di massi e blocchi. La struttura è rinforzata con materiali anti-usura nei punti critici per contrastare l’impiego gravoso cui è sottoposta.
B. Su richiesta nella parte interna vengono saldate delle speciali costole di protezione per salvaguardare il fondo della benna dallo strisciamento dei massi.
C. Disponibile nella variante con lama a delta per favorire la movimentazione del materiale.

Scheda Tecnica:

Benna scogliera speciale

A. La benna scogliera modello speciale è stata progettata opportunamente per l’impiego in cave e per esigenze di movimentazione, carico ed estrazione di massi o derivati marmorei di notevoli dimensioni. Per agevolare alcune operazioni di posizionamento del masso la benna è dotata di due puntoni laterali.
B. Il fianco e il dente costituiscono un corpo unico per facilitare la penetrazione, resistere all’usura e preservare l’integrità della benna.
C. Come in tutte le benne sono presenti delle squadre di rinforzo interne come ulteriore supporto alla stabilità della struttura.

Benna trapezoidale

A. Benna speciale progettata per la realizzazione, la pulizia e la bonifica dei canali. Il disegno particolare, consente una perfetta finitura delle sponde del canale e l’ampia gamma della produzione, consente di avere un’attrezzatura idonea per ogni applicazione.
B. Molte le varianti disponibili grazie alla possibilità di inclinare le fiancate a richiesta.
C. Benna indispensabile per imprese stradali di costruzione e ripristino ambientale.

Scheda Tecnica:

Benna pulizia fossi modello rotondo

A. Linea prodotta per la pulizia, il ripristino e la realizzazione delle scarpate. È particolarmente indicata in terreni agricoli per la manutenzione dei canali di scolo delle acque, per opere di bonifica ambientale ed é consigliata per tutti i lavori di mantenimento delle scarpate e dei cigli stradali.
B. Il modello con profilo rotondo è quello classico e prevede una o più coste centrali di rinforzo a seconda della larghezza.
C. La benna può essere fornita di sottolama imbullonata reversibile per evitare l’usura della lama utilizzata nella costruzione.

Scheda Tecnica:

Benna pulizia fossi modello a zappa

A. Linea prodotta per la pulizia, il ripristino e la realizzazione delle scarpate. È particolarmente indicata in terreni agricoli per la manutenzione dei canali di scolo delle acque, per opere di bonifica ambientale ed é consigliata per tutti i lavori di mantenimento delle scarpate e dei cigli stradali.
B. Il profilo squadrato a zappa è indicato per livellare il terreno o il materiale movimentato grazie anche alla spondina saldata posteriormente. Prevede una o più coste centrali di rinforzo.
C. La benna può essere fornita di sottolama imbullonata reversibile per evitare l’usura della lama utilizzata nella costruzione.

Scheda Tecnica:

Benna pulizia fossi modello Olanda

A. Linea prodotta per la pulizia, il ripristino e la realizzazione delle scarpate. È particolarmente indicata in terreni agricoli per la manutenzione dei canali di scolo delle acque, per opere di bonifica ambientale ed é consigliata per tutti i lavori di mantenimento delle scarpate e dei cigli stradali.
B. Il modello olanda prevede un profilo allungato con una maggiore profondità rispetto allo standard per aumentare la capacità di carico. Sono presenti una o più coste centrali di rinforzo.
C. La benna può essere fornita di sottolama imbullonata reversibile per evitare l’usura della lama utilizzata nella costruzione.

Scheda Tecnica:

Benna orientabile modello rotondo

A. La gamma completa delle benne orientabili è costituita utilizzando la struttura e le caratteristiche delle benne pulizia fossi al quale è abbinato un sistema idraulico di cilindri che consente l’orientamento di 45° sia a destra che a sinistra.
B. Indispensabile per lavori di bonifica, pulizia e recupero di scarpate in condizioni di lavoro precarie per la macchina operatrice.
C. La benna può essere fornita di sottolama imbullonata reversibile per evitare l’usura della lama utilizzata nella costruzione e prevede una o più coste centrali di rinforzo a seconda della larghezza.

Scheda Tecnica:

Benna orientabile modllo a zappa

A. La gamma completa delle benne orientabili è costituita utilizzando la struttura e le caratteristiche delle benne pulizia fossi al quale è abbinato un sistema idraulico di cilindri che consente l’orientamento di 45° sia a destra che a sinistra.
B. Indispensabile per lavori di bonifica, pulizia e livellamento di scarpate in condizioni di lavoro precarie per la macchina operatrice. Molto indicato per lavori di livellamento grazie alla speciale spondina posteriore.
C. La benna può essere fornita di sottolama imbullonata reversibile per evitare l’usura della lama utilizzata nella costruzione e prevede una o più coste centrali di rinforzo a seconda della larghezza.

Scheda Tecnica:

Benna orientabile modello Olanda

A. La gamma completa delle benne orientabili è costituita utilizzando la struttura e le caratteristiche delle benne pulizia fossi al quale è abbinato un sistema idraulico di cilindri che consente l’orientamento di 45° sia a destra che a sinistra.
B. Indispensabile per lavori di bonifica, pulizia e recupero di scarpate in condizioni di lavoro precarie per la macchina operatrice. Il profilo allungato consente di avere una maggiore capacità di carico rispetto ai profili tradizionali.
C. La benna può essere fornita di sottolama imbullonata reversibile per evitare l’usura della lama utilizzata nella costruzione e prevede una o più coste centrali di rinforzo a seconda della larghezza.

Scheda Tecnica:

Benna ristretta metano

A. Benna con profilo allungato e “svasato” realizzata per operare al di sotto di tubature interrate, per interventi di manutenzione e pulizia in cantieri stradali ed edili.
B. La sua larghezza contenuta garantisce all’operatore maggiore visibilità e precisione nelle fasi di lavoro sotto le condutture. A richiesta può essere fornita di denti.
C. Per contenere l’usura sono previste fasce di rinforzo sul fondo per i modelli di taglia inferiore e il doppio fondo per le classi superiori.

Scheda Tecnica:

Ripper

A.Attrezzatura impiegata per lavori di estrazione in cava su terreni molto duri e compatti o superfici rocciose. La configurazione della struttura aiuta il trattamento dei materiali più resistenti e abrasivi, concentrando la forza di penetrazione sulla punta del dente.
B. Ripper monoblocco in Hardox 400 sino a escavatori di 9 ton; modello tradizionale con dente da penetrazione per gli escavatori di taglia superiore.
C. Previsti rinforzi sui fianchi del corpo ripper, e su richiesta, uno scudo di protezione per il dente.

Scheda Tecnica:
RICHIEDI INFORMAZIONI
RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI
Venditore:
Via Bergoncino, 18 36025, Noventa Vicentina (VI)   Dal 1992 TreviBenne produce e commercializza tecnologie ed attrezzature per macchine movimento terra diversificandole in tre linee principali di prodotto: attrezzature da demolizione, movimentazione e riciclaggio realizzando frantumatori, pinze, cesoie per ferro, benne vagliatrici e benne frantoio per il recupero dell’inerte e valorizzazione ambientale;
benne da scavo e carico, attacchi rapidi ed applicazioni specia...li per escavatori e pale caricatrici. Benne con profilo a richiesta, spessori maggiorati, materiali antiusura per impieghi gravosi e di precisione;
una nuova linea dedicata al settore forestale per il taglio e la riduzione volumetrica di tronchi, alberi e la manutenzione stradale e boschiva.
Dalla produzione standard in serie, l’azienda si è distinta ed è evoluta per la sua capacità di creare attrezzature a disegno, studiate per ogni esigenza e condizione lavorativa. Questo per poter offrire una soluzione alternativa ad ogni richiesta specifica, personalizzando il prodotto come un abito su misura. Oggi Trevi Benne può tradurre le singole esigenze del cliente in un prodotto unico ed efficace.
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits