x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
19/07/2022

Bauma 2022, le innovazioni di Bobcat

Testo di: Redazione

Uno stand ricco di novità, quello di Bobcat al Bauma 2022.

In bella mostra le più recenti pale compatte gommate e cingolate, miniescavatori, tra cui quattro nuovi modelli nella categoria di peso da 5 a 8 tonnellate, i nuovissimi telescopici della serie R, macchine per la compattazione leggera e una serie di nuove attrezzature. A questi si aggiungeranno diversi concept e tecnologie nel campo dell'elettrificazione, della digitalizzazione, dell'autonomia e della gamificazione, tra cui:  

•             Nuove pale compatte S86 e T86 serie R

•             Concept - "quattro cingoli" - prodotto finalista ai Bauma Innovation Award

•             Concept - T7X - la prima pala compatta cingolata elettrificata al mondo

•             Concept - display touch screen trasparente OLED

•             Concept - miniescavatore E35 ad azionamento elettroidraulico

 

"Molti dei prodotti Bobcat saranno mostrati per la prima volta al pubblico proprio al Bauma. Nel corso degli ultimi tre anni abbiamo rivisitato il nostro portfolio, aggiungendo nuove gamme di prodotti, e al Bauma mostreremo in anteprima altre nuove categorie di prodotti", afferma Gustavo Otero, presidente Doosan Bobcat EMEA.

 

Le pale S86 e T86 serie R

La nuova pala compatta gommata S86 serie R e la nuova pala compatta cingolata T86 serie R sostituiscono i precedenti modelli 700 e 800 serie M, completando l'attuale gamma di pale compatte serie R. Con una potenza motrice e idraulica più elevate, le Bobcat S86 e T86 sono le pale compatte più potenti mai costruite dall'azienda. Entrambe sono dotate del collaudato motore Bobcat V da 3,4 litri, erogante una potenza di 78 kW (105 HP) a 2600 giri/min.

Una novità particolarmente interessante della S86 e della T86 è rappresentata dalle tre diverse uscite di portata ausiliaria. C'è una configurazione con portata standard di 87 l/min per applicazioni quali carico e trasporto, o per l'utilizzo di attrezzature che richiedono una portata idraulica bassa. Bobcat offre anche due ulteriori opzioni per la portata idraulica attraverso la nuova pompa EDC (Electronic Displacement Control): l'opzione alta portata di 138 l/min e la nuova opzione portata super, che eroga fino a 159 l/min. Quest'ultima aumenta la produttività delle attrezzature dal 15 al 20% e ha un nuovo blocco di collegamento a 5 innesti che permette di utilizzare innesti rapidi più grandi di ¾" e flessibili di ¾". Questo cambio incrementa anche l'efficienza e le prestazioni dell'idraulica ausiliaria.

 

I concept presentati in anteprima da Bobcat al Bauma

Concept - "quattro cingoli": attualmente in fase di test sul mercato negli Stati Uniti, il concept "Quad Traks" consente di sostituire facilmente le ruote di alcune pale compatte gommate Bobcat con quattro unità di cingoli indipendenti, convertendole in pale compatte cingolate.

Selezionati come prodotto finalista nella categoria Mechanical Engineering dei Bauma 2022 Innovation Award, i "quattro cingoli" incrementano la versatilità degli skid-steer loaders e consentono loro di adattarsi a diversi ambienti. Tra i vantaggi: una maggiore flottazione, una minore pressione a terra e una migliore trazione su superfici bagnate rispetto alle pale compatte gommate tradizionali, oltre a una guida più fluida rispetto alle pale compatte cingolate con due soli cingoli.

La soluzione "Quad Traks" di Bobcat consente di trasformare una pala compatta gommata in una pala compatta con quattro cingoli semplicemente rimuovendo le ruote, aggiungendo una barra di oscillazione per limitare l'oscillazione totale, e montando unità di cingoli sugli assali esistenti. Al bisogno, la macchina può essere facilmente riconvertita in pala gommata.

La pressione a terra della pala con quattro cingoli si colloca a metà tra quella di una pala gommata e una pala cingolata. Ciò garantisce maggiore potenza durante gli scavi, spostamento di neve o altre applicazioni in cui è necessaria una forza di spinta maggiore di quella offerta da una pala compatta gommata.

Concept - T7X - la prima pala compatta cingolata elettrificata al mondo: insieme a una serie di altri sviluppi nel campo dell'elettrificazione, la T7X è una macchina progettata per raggiungere gli obiettivi di Bobcat in fatto di riduzione delle emissioni e del rumore. La batteria agli ioni di litio da 62 kWh ha quattro ore di autonomia. Ciò è in parte possibile grazie a un sistema di gestione dell'alimentazione con rilevamento del carico, che riduce automaticamente l'energia erogata in base al lavoro che si sta svolgendo. L'operatore può anche regolare manualmente le prestazioni della T7X per lavori specifici, ad esempio modificare la velocità di marcia a coppia massima.

"Un'altra importante caratteristica che distingue la T7X da qualsiasi altra pala al mondo è la quasi totale assenza di fluidi nella macchina. Il tradizionale gruppo di lavoro idraulico è stato completamente sostituito da un sistema di trasmissione elettrico costituito da cilindri e motori di azionamento elettrici. L'unico fluido usato sulla macchina sono i circa 4 litri di refrigerante ecologico", afferma Joel Honeyman, Vice President of Global Innovation di Bobcat.

La macchina ha una capacità operativa nominale di 1.370 kg ed emissioni di CO2 pari a zero.

Concept - display touch screen trasparente OLED: sviluppato in collaborazione con LG Electronics e BSI Research, utilizza la tecnologia OLED (Organic Light Emitting Diode). Questo nuovo sistema offre uno schermo touch trasparente incorporato nella struttura vetrata della cabina. Il display può essere posizionato sul parabrezza o sul finestrino laterale su una gamma di macchine Bobcat, tra cui miniescavatori, telescopici e pale compatte. 

L'operatore può personalizzare il display multifunzione con widget intelligenti e applicazioni interattive per integrare dati pertinenti al cantiere o alle attività quotidiane. Può leggere le informazioni fondamentali e i dati sulla macchina e quindi spostare semplicemente lo sguardo per controllare l'attività in cantiere.

Concept - miniescavatore E35 ad azionamento elettroidraulico da 3,5 tonnellate con comandi elettroidraulici: come nella maggior parte degli escavatori pesanti, i joystick idraulici sono sostituiti da un sistema elettroidraulico, che permette a Bobcat di personalizzare i comandi della macchina in base all'abilità dell'operatore. Sono anche disponibili funzionalità digitali e caratteristiche speciali.

"Grazie a sensori integrati, la macchina può anche eseguire alcune attività semi-automatiche aiutando l'operatore a livellare con precisione, a scavare o operazioni ripetitive quale il ritorno allo scavo. Vogliamo presentare le possibilità di questo concept e dimostrare il valore che può apportare al lavoro e alla produttività dell'operatore", afferma Vijay Nerva, Head of Innovation and Acceleration, Doosan Bobcat EMEA.

 

 

 

 

Fonte: Bobcat
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart