x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
cerca
categorie
area riservata
×
News
02/04/2019

Ecolat S.r.l., acquista il primo esemplare del Volvo EW240E MH

Testo di: Redazione

Il primo esemplare del movimentatore di materiali, l' EW240E MH di Volvo CE, è stato acquistato da Ecolat srl, società che nasce nel luglio del 2007 dall'unione di Cooplat e Ecotrasporti srl, due società già operanti nel settore dei rifiuti.

L’impianto Ecolat, opera la selezione e la valorizzazione degli imballaggi provenienti dalla raccolta differenziata multimateriale dei rifiuti solidi urbani dei comuni della provincia di Grosseto, Arezzo, Prato e Firenze.
La giovane società ha scelto di acquistare il nuovissimo escavatore gommato Volvo CE, l'EW240E MH (Material Handling), lanciato nel 2018 ad Intermat e nello scorso novembre in Italia, durante Ecomondo.

Ecolat srl sta avviando un profondo rinnovamento al suo interno che ha visto come tassello iniziale l’acquisto del primo esemplare arrivato in Italia del movimentatore di materiali EW240E MH dalle grandi prestazioni.
La macchina ha subito convinto per la sua velocità operativa, la sua precisione e la sua affidabilità, oltre che per il comfort, da sempre punto di forza di Volvo CE.

Come afferma il Consigliere Delegato di Ecolart srl, Guido Rustichini, la scelta è ricaduta sull' EW240E MH per produttività ed efficienza dei consumi che: “sono buoni se si considera che la macchina movimenta fino a 90 ton al giorno lavorando fino a 18 ore, 6 giorni a settimana sotto la guida anche di sei operatori diversi e soprattutto risulta penalizzata dallo spazio ristretto in cui è costretta a
muoversi, spazio che non supera i 50 mq, tanto che la maggior parte del tempo lavora sugli stabilizzatori”. 

Alla stessa maniera Antonio Murreddu, operatore Ecolat srl, ci conferma che: “avendo avuto la possibilità di provare la macchina per alcune settimane prima che venisse acquistata, ci ha subito colpito per la sua velocità operativa e per la sua precisione, nonché per la grandissima stabilità che riesce ad avere anche a cabina rialzata, quindi a 5 m da terra, oltre che per il comfort stesso della cabina, tanto che quasi noi operatori ce la litighiamo, in senso buono ovviamente, però posso assicurare che l’idea di utilizzare l’EW240E MH ci fa quasi venire al lavoro più volentieri da tanta che è la soddisfazione nel poterla usare”.

Soddisfazione che, come ribadisce ancora Rustichini, si riflette anche sulla produttività, difatti: “negli ultimi quattro mesi, quindi da quando è arrivato l’EW240E MH di Volvo CE, è aumentato del 20% il materiale trattato perché abbiamo potuto dare più disponibilità a maggiori arrivi"

Fonte: Volvo CE Italia
SaMoTer ArtWork
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits