x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
05/04/2017

DoosanConnect, la gestione a distanza delle flotte

Testo di: Redazione

Si chiama DoosanConnect ed è il nuovo sistema di gestione a distanza delle flotte che Doosan Infracore mette a disposizione dei propri clienti per il monitoraggio e l'analisi a distanza delle macchine e della loro operatività. Il nuovo sistema è stato pensato per gestire gli escavatori cingolati, le pale gommate e i dumper articolati della Casa coreana e permetterà ai clienti e ai concessionari (quando autorizzati) di comunicare da remoto con le macchine Doosan tramite il sito DoosanConnect. Disponibile anche per macchine già consegnate, come kit di retrofit, il sistema si compone di un modulo GPS, un modem da collocare in cabina e un'antenna satellitare (l'unico modo per comunicare quando la macchina lavora in zone non coperte dalla rete cellulare). Quali sono le funzionalità di una macchina connessa al sistema Doosanconnect? Molte, a partire dalla protezione dai furti e dagli utilizzi non autorizzati (si tiene sempre sotto controllo lo stato della macchina e la sua posizione), ma anche il controllo del il consumo di carburante (e quindi piotenzialmente l'efficienza media della macchina) ed altri valori importanti per ottimizzare la produttività della flotta come il rapporto tra tempo di inattività e tempo di lavoro del motore, i codici di errore della macchina, sistema di allarme motore e, infine, la cronologia della manutenzione e report di utilizzo. Sapere prima di partire per l'intervento in cantiere quali sono i problemi che la macchina presenta, aiuterà, poi, i meccanici a lavorare con più efficienza (avranno i pezzi giusti e un'idea di quello che devono fare ancora prima di aprire i cofani) e, di conseguenza, ridurrà i tempi di fermo macchina per gli interventi di riparazione

Fonte: goWem
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart