x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
27/10/2020

L'e-Worker di Merlo vince l'Eima International Award

Testo di: Redazione

Un altro importante premio per l’e-Worker di Merlo. Dopo aver vinto le medaglie d’oro a Verona per il “Samoter Innovation Award” e a Parigi al “Grand Prix Matériel” assegnato da Chantiers de France e dal DLR, la nuova macchina dell'azienda cuneese si è aggiudicata anche la “Segnalazione Eima International 20/21” per la trasmissione integrale elettrica.

La trasmissione nei dettagli

L’innovativa trasmissione introduce un software che controlla sia la coppia sia la rotazione dei singoli motori posti sulle ruote, al fine di garantire la corretta velocità di ogni singola ruota in tutte le possibili condizioni operative del sollevatore. Inoltre, in caso di slittamento della ruota interna anteriore, le altre garantiscono la velocità di rotazione richiesta e la coppia necessaria al corretto svolgimento dell’attività.

Per sfruttare tutta la potenzialità delle unità elettriche, ma al contempo limitare i consumi nelle operazioni continuative, la macchina è dotata di un sistema di controllo che monitora il consumo energetico istantaneo e medio del veicolo.

La nuova gamma elettrica e-Worker

La linea e-Worker si compone di sollevatori telescopici dalle dimensioni compatte e realizzata con alimentazione 100% elettrica, unendo le prestazioni di un trattore telescopico tradizionale ai consumi e alle dimensioni ridotte di un carrello elevatore industriale. I consumi, secondo il ciclo standard della norma EN16796-1/-4, sono di 6 kWh/h, paragonabili quindi a quelli di carrelli elevatori industriali a 2 ruote motrici e piccoli pneumatici. e-Worker, invece, è dotato di 4 ruote motrici, pneumatici agricoli di grandi dimensioni ed è concepito per lavorare fuoristrada.

Due i modelli in gamma: e-Worker 25.5-60 da 2 ruote motrici ed e-Worker 25.5-90 da 4 ruote motrici, entrambi con una portata massima di 2.500 kg e un'altezza massima di 4,8 metri. Differente è invece il motore, da 44 kW quello del primo modello, da 66 il secondo.

I vantaggi

Tra le caratteristiche principali, l’azzeramento dei livelli di rumorosità e di emissioni inquinanti, l’incremento della manovrabilità negli spazi ristretti e la riduzione dei costi di esercizio rispetto a modelli analoghi, allestiti con motori termici alimentati a gasolio.

La nuova gamma trova applicazioni sia in ambienti chiusi sia in situazioni off road per soddisfare le esigenze di municipalità, agricoltura, costruzioni e discariche (la gamma è in grado di superare pendenze di oltre il 40%).

Un software evoluto consente di monitorare lo status delle batterie, le informazioni sulla carica residua, la velocità di trasferimento e tutti i parametri di lavoro, proiettati in tempo reale sul computer di bordo presente in cabina, caratterizzata peraltro da 785 mm di larghezza massima e da una notevole visibilità.

 

Fonte: Merlo
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart