x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
17/12/2020

Hyundai Construction Equipment svela il nuovo escavatore HX210AL da 22 ton

Testo di: Redazione

L'escavatore cingolato da 22 tonnellate HX210AL fa parte della nuova Serie A di Hyundai Construction Equipment Europe (HCEE).

Lanciata nel giugno dello scorso anno, l'HX220AL è la sorella della nuova HX210AL: entrambe le macchine erogano la stessa potenza di 129kW. In ogni caso, l'HX220AL, che è alimentata da un motore 6 cilindri Stage V Cummins B6.7, assicura una coppia di 880 Nm (+20% di coppia) ed è priva di EGR. Le macchine condividono un'identica conformazione del sottocarro.

I dati tecnici generali dell'HX210AL sono simili a quelli dell'HX220AL. Tuttavia, le funzioni standard e il prezzo, rendono l'HX210AL di Hyundai un'offerta appetibile per le aziende di noleggio e i concessionari con attività di noleggio importante.

Equilibrio tra potenza e precisione

Il cuore dell'HX210AL è un robusto motore Cummins B4.5 Stage V dotato di innovativo sistema di post-trattamento scarico completo "all-in-one" integrato che riduce sia le emissioni che le esigenze di manutenzione. L'eliminazione dell'EGR si traduce in un incremento dell’affidabilità e in una manutenzione semplificata. Consente anche di ridurre i costi operativi, grazie a una migliore economia di carburante e intervalli di manutenzione più lunghi.

L'HX210AL offre potenza e prestazioni superiori e con una coppia massima di 780 Nm (circa 7% in più del suo predecessore R210LC-9A). Il nuovo EPFC (Electronic Pump Flow Control) porta l’escavatore a un livello completamente nuovo di controllabilità, consentendo agli operatori di adattare la propria macchina in funzione del lavoro da svolgere e assicurando equilibrio tra potenza e precisione.

Sicurezza in prima linea per Hyundai Construction Equipment

Il nuovo escavatore offre una protezione completa per gli operatori. La spaziosa cabina consente una visibilità ottimale, mentre il sistema di monitoraggio avanzato a 360 gradi (AAVM) offre all'operatore una visuale totale sugli spazi intorno alla macchina. Integra anche la tecnologia di rilevamento degli oggetti in movimento intelligente (IMOD) che allerta l'operatore quando persone o oggetti si avvicinano a meno di cinque metri dalla macchina.

Da segnalare inoltre la funzione di avviso acustico e visivo che rammenta all'operatore di allacciare la cintura e il blocco di sicurezza automatico che previene l'accensione involontaria: quando il blocco è attivato, l'escavatore non può essere comandato con la leva RCV.

Tecnologie avanzate

L'HX210AL beneficia di comandi dell'operatore migliorati e, come optional, è disponibile la funzione MG/MC (guida macchina/controllo macchina) che indica lo stato operativo e controlla in automatico l'attrezzatura per assistere l'operatore. La funzione MG visualizza la posizione della punta della benna e assiste l'operatore durante la fase di posizionamento; subentra in automatico nel controllo del livellamento con la punta o con il dorso della benna e integra un comando di arresto automatico nelle direzioni su, giù, avanti e verso la cabina.

Per migliorare ulteriormente la produttività e i risparmi di carburante, Hyundai ha implementato nuove tecnologie intelligenti, fra cui il sistema di controllo elettronico del flusso delle pompe (EPFC) che perfeziona il controllo idraulico convenzionale. Questo sistema computerizzato controlla individualmente le pompe idrauliche e contribuisce a ridurre i cali nel flusso idraulico e a massimizzare la capacità di produzione.

Si ricorda anche Hyundai HiMate, sistema di gestione remota che da qualsiasi posizione fornisce accesso a informazioni di assistenza e diagnostica essenziali per le proprie macchine.

Il sistema (ECD) supporta i tecnici del servizio di assistenza e i concessionari con rapporti diagnostici (inviati tramite e-mail, cellulare, app o HiMate: il sistema telematico proprio di HCE) sulle prestazioni del motore. HiMate consente di migliorare la gestione flotta con la trasmissione mensile di rapporti tramite e-mail corredati di un riassunto analitico del funzionamento e del consumo di carburante.

I dati tecnici

Motore: Cummins B4.5

Potenza netta: 129 kW/173 CV

Peso operativo: 22.100 kg

Larghezza macchina/larghezza cingoli: 2.990 mm / 600 mm versione L 2.550 mm / 500 mm versione NL

Profondità di scavo: max 6.640 mm (avambraccio di scavo 2,92 m)

Portata di scavo massima: 9.960 mm (avambraccio di scavo 2,92 m)

Raggio di rotazione del contrappeso: 2.850 mm

Forza di strappo benna (ISO): 152,0 kN

Forza di scavo avambraccio (ISO): 151,0 kN

Fonte: Hyundai Construction Equipment Europe
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart