x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
15/06/2021

Midiescavatori 60ZT e 65TR, stretta collaborazione tra Sampierana e Bosch Rexroth

Testo di: Redazione

Costruire macchine speciali, personalizzate per le diverse richieste e in grado di rispondere alle esigenze di una clientela globale. Questo l’obiettivo della romagnola Sampierana che progetta e assembla sottocarri (Sampierana), ricambi parti carro (Sampierana e Berco) e macchine movimento terra (Eurocomach).

Per offrire delle soluzioni che apportino trasformazioni di valore, Sampierana ha sviluppato una collaborazione sinergica con Bosch Rexroth, specializzato nella fornitura di soluzioni elettroidrauliche. In particolare, grazie al suo sistema EOC – a circuito aperto elettronico – con il marchio Eurocomach è stata in grado di progettare, nell’arco di due anni, i midiescavatori 60ZT e 65TR, agili e capaci di ridurre i costi e i fermo macchina.

60ZT e 65TR: la differenza sta nel braccio

Due modelli che condividono prestazioni e versatilità, differenziati dal braccio: monolitico nel 60ZT (profilo girosagoma) e triplice nel 65TR (profilo short radius).

Il motore Kubota è Stage 5 ed entrambi i modelli sono dotati del sistema Fan Drive, che rende la macchina più silenziosa; grazie alla funzione reverse (inversione del senso di rotazione della ventola per la pulizia delle masse radianti), inoltre, il raffreddamento e le operazioni di pulizia risultano ancora più efficienti.

Dimensioni compatte, ampio comfort

La cabina è comoda e spaziosa ed è installata su quattro silent block idraulici, i quali rendono nulle le vibrazioni a bordo.

Oltre ai manipolatori servoassistiti soft touch, il sedile ammortizzato a doppia slitta completo di braccioli e le leve di traslazione con pedali richiudibili, il 60ZT e il 65TR sono dotati di autoradio con vivavoce Bluetooth, vano per smartphone con USB ed altri pratici accessori. Inoltre, il display multifunzione 7″ permette di monitorare continuamente lo stato della macchina, scegliere e personalizzare le varie configurazioni di utilizzo attraverso semplici ed intuitivi comandi. Già in allestimento standard l’illuminazione è a led.

Elevata personalizzazione grazie al sistema EOC di Bosch Rexroth

Dopo la digitalizzazione delle trasmissioni idrostatiche per molteplici applicazioni, con l’introduzione del concetto EOC, Bosch Rexroth completa la sua offerta di sistemi digitalizzati anche nella parte implement. L’obiettivo principale è quello di raggiungere il massimo delle performance controllando attivamente le fisiche del sistema in termini di portata, pressione e potenza. Il sistema EOC consente elevata flessibilità e personalizzazione delle funzioni in base alla tipologia di lavoro da eseguire e alle preferenze dell’operatore, la regolazione avviene esclusivamente elettronicamente mantenendo invariato l’hardware.


 


 


 

 

Fonte: Bosch Rexroth
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart