x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
07/07/2021

Zero emissioni nette di CO2 con il nuovo frantoio mobile a mascelle BR380JG-3 di Komatsu Europe

Testo di: Redazione

Komatsu Europe presenta il nuovo frantoio mobile a mascelle BR380JG-3, alimentato da un motore diesel Komatsu EU Stage V caratterizzato da un unico schema di compensazione di CO2, che viene applicato a ogni singola macchina venduta in Europa. Risultato? Zero emissioni nette.

Ecco la macchina in breve, prima di vederne da vicino i dettagli: il peso operativo varia da 33.500 a 35.310 kg, con una capacità di frantumazione massima pari a 240 t/h. Il motore Komatsu EU Stage V a basso consumo di carburante ha una potenza di 159 kW / 213 HP a 2.050 rpm.

Il frantoio BR380JG-3 di Komatsu, flusso di materiale regolare e continuo

Sviluppato sulla scorta del successo del modello BR380JG-1, il frantoio mobile BR380JG-3 incorpora un nuovo piano vibrante a due assi per la piattaforma, che assicura un flusso di materiale regolare e continuo verso le barre di vaglio vibranti a doppio stadio.

Il sistema di alimentazione semiautomatico comprende un dispositivo di rilevazione del sovraccarico del frantoio e un comando automatico dell’alimentazione per assicurare continuità ed efficienza nella produzione.

L’apertura delle mascelle è 1.065 mm x 550 mm, con piastre laterali coniche, e la funzione di impostazione automatica della mascella è facile da utilizzare e consente di frantumare grandi volumi di materiale nelle dimensioni desiderate.

Grazie alla capacità di frantumazione elevata, che come anticipato può arrivare a 240 t/h, e al convogliatore principale largo 1.050 mm, con una velocità massima di 120 m/min, è possibile ottenere fino a 37 t di materiale sfuso prima di dover spostare la macchina. Il BR380JG-3 prevede anche l’opzione comprendente il convogliatore per materiale fine e il separatore magnetico, che ne aumentano la versatilità.

Semplicità d'uso e sicurezza tra le caratteristiche principali del frantoio BR380JG-3 di Komatsu

Una semplice funzione di avviamento e arresto con la sola pressione di un tasto rende l’azionamento della macchina facile e veloce, e l’aggiunta del radiocomando di serie consente di svolgere più compiti senza rinunciare all’efficienza.

Il monitor ad alta risoluzione con guide ECO è disponibile in 27 lingue e fornisce in tempo reale informazioni sulle condizioni della macchina e sul consumo di carburante.

Le dotazioni di sicurezza comprendono un gradino pieghevole per la manutenzione al livello del suolo, che consente un accesso facile e sicuro mantenendo una larghezza di trasporto di 2.870 mm. La macchina è inoltre dotata di nuovi parapetti e punti di ancoraggio per l’imbracatura di sicurezza.

Da ricordare, infine, il sistema telematico Komtrax di Komatsu, che fornisce rapporti sulle prestazioni della macchina e sulle condizioni e la manutenzione del sistema di post-trattamento del motore, il tutto mediante comunicazione mobile 4G.

Fonte: Komatsu Europe
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart