x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
05/11/2021

Le macchine Case in campo per il Calcio Storico Fiorentino

Testo di: Redazione

La notizia è di qualche tempo fa, ma è talmente interessante che non passa certo “di moda”. In gergo giornalistico è una di quelle che si definiscono “di colore”. Arriviamo al dunque: le macchine Case Costruction Equipment sono state chiamate per preparare il campo per il Calcio Storico Fiorentino. Dove? Nel cuore più pulsante di Firenze, piazza Santa Croce.

Ma cosa è il Calcio Storico Fiorentino?

È un gioco in costume che risale al XVI secolo, che mescola calcio, rugby e wrestling e che vede sfidarsi le squadre dei quattro quartieri storici della città (formate da 27 giocatori o ‘calcianti’). Una competizione che Enrico III, re di Francia, definì “troppo piccola per essere una guerra, troppo feroce per essere un gioco”.

Quest’anno, dopo lo stop del 2020, la manifestazione si è svolta a porte chiuse per le norme anti-Covid ed è stata trasmessa per la prima volta in diretta streaming mondiale. Coinvolte solo due squadre: i Verdi di San Giovanni e gli Azzurri di Santa Croce, che hanno vinto per 12 a 1.

In campo due macchine Case

Per l’occasione, la piazza è stata allestita così com’era ai tempi in cui il gioco ebbe inizio, ovvero una spianata polverosa e non lastricata. La preparazione del campo di gioco, ricoperto di sabbia, è stata realizzata in due giorni di lavoro con la collaborazione di Vangi, azienda con sede a Calenzano (Firenze) che opera nel territorio toscano e presta i propri servizi ai maggiori gruppi industriali, imprenditoriali ed enti pubblici. Impegnate due macchine Case: una pala gommata 721G e una minipala compatta cingolata TV450.

“In Santa Croce sono stati portati 600 m3 di sabbia. Sono stati necessari trenta viaggi”, ha spiegato Fulvio Vangi. “Grazie alle due macchine Case al lavoro in tandem siamo riusciti a scaricare i camion e stendere la sabbia in maniera accurata in soli due giorni”.

Gli stessi due giorni sono stati necessari per ripulire il pavimento lastricato di Piazza Santa Croce.

Rapporto di fiducia di lunga data

Una vetrina prestigiosa per Vangi che rende orgogliosa anche la concessionaria Case per la Toscana, Ghetti Veicoli Commerciali e Industriali, i cui specialisti Case Luca Nerozzi e Marco Lucchesi hanno dichiarato: “Vangi è cliente della concessionaria dal 1970 e cliente Case dal 2017. Siamo felici del rapporto di fiducia che si è creato. La flotta Case dell’impresa comprende ben dieci macchine tra escavatori cingolati, pale gommate, miniescavatori e una minipala compatta cingolata. Ne deduciamo che sono soddisfatti del prodotto e dell’assistenza e noi ne siamo felici”.

Ghetti Veicoli Commerciali e Industriali è nata nel 1956 dalla Auto-meccanica Ghetti operante dal 1938, è stata concessionaria Simca, OM veicoli industriale e carrelli elevatori. È concessionaria Iveco dal 1975, anno di nascita del brand; dal 2012 è concessionaria Astra per la Toscana e la provincia di La Spezia e dal 2017 è concessionaria Case per la Toscana.

La concessionaria dispone di tre sedi commerciali a Firenze, Arezzo e Sarzana (SP) e una rete di officine autorizzate in tutta la Toscana. Con circa 90 dipendenti, è operativa anche su noleggio e manutenzione programmata di veicoli da cantiere e macchine movimento terra.

“La vicinanza al cliente e l’assistenza sono per noi fondamentali” dichiara Lorenzo Ghetti. “Mettiamo a disposizione consulenti specializzati per fornire soluzioni di consulenza commerciale, tecnica e finanziaria. E, a livello di assistenza, Ghetti è da sempre nota per la sua capacità di intervento e risoluzione dei problemi sia con la sua officina interna, aperta dalle 7:00 alle 20:00, sia con la sua rete di officine diffuse in tutta la Toscana, disponibili h24”.

 

Fonte: Case Construction Equipment
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart