x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
03/10/2019

Ra-Rake, il nuovo ranghinatore a doppia stella di Repossi Macchine Agricole

Testo di: Redazione

Da oltre un secolo Repossi Macchine Agricole progetta e produce andanatori a pettine e rotanti; ultimo arrivato a completare la gamma dei ranghinatori, Ra-Rake, è il rivoluzionario ranghinatore a doppia stella, grazie al quale l'azienda nel 2017 ha ottenuto un prestigioso finanziamento Horizon 2020, indetto dall'Unione Europea per promuovere e sostenere l'innovazione, la ricerca e lo sviluppo tecnologico.

L'innovazione, geniale ma semplice, consente di sfruttare i vantaggi dei ranghinatori stellari senza doverne sopportare le conseguenze negative sul foraggio: secondo una ricerca dell'Università del Minnesota, l'andanatore a stella infatti è quello più rapido ed economico, ma è anche quello che raccoglie più sassi e terra. Infatti la stella singola, azionata meccanicamente dalla frizione con il terreno, sposta il fieno, ma in tal modo lo inquina con una grande quantità di ceneri.

L'idea dell'ing. Gabriele Repossi, inventore del nuovo macchinario, è quello di dotarlo di due stelle di diametro diverso: quella più grande non tocca il foraggio, ma ha il solo compito di far muovere la seconda stella, più piccola, che sposta il foraggio senza inquinarlo con sassi e terra. Dato che il ranghinatore non ha dunque bisogno di complessi e costosi meccanismi per far muovere la stella più piccola, beneficia di costi ridotti (sia di acquisto che di manutenzione) e consente di operare a velocità elevata, peculiarità dei ranghinatori stellari.

Infatti i ricercatori dell'Università di Milano hanno confrontato i costi operativi di Ra-Rake rispetto ad altri ranghinatori. In particolare i costi fissi (acquisto iniziale, durata e vita utile della macchina) e quelli variabili (costi di manutenzione e riparazione, capacità operativa, ore di manodopera dovute alla velocità di lavoro). Per esempio, su una superficie lavorata di 275 ettari, Ra-Rake ha un costo per ettaro di €6,20 inferiore rispetto al rotante, cioè circa €1700.

Questa tabella mostra i risparmi ottenibili per varie superfici lavorate:

 

Per esempio, se si lavorano 1000 ettari l'anno, il risparmio rispetto al rotante è di €4,84 cioè €4.840.

L'impatto sulla produttività del latte: foraggio più pulito, vacche più sane e produttive, allevatore più "ricco".
Le analisi svolte dai ricercatori universitari sul foraggio raccolto con Ra-Rake confrontato con quello raccolto con un ranghinatore rotante rivelano come, principalmente per il maggiore apporto di ceneri causato dal secondo rispetto al primo (Ra-Rake genera un incremento di ceneri nel foraggio inferiore del 66% rispetto a quello ottenuto col ranghinatore rotante), il foraggio post ranghinatura ottenuto con il rotante abbia un impatto negativo sulle UFL per kg di sostanza secca, quantificabile in una riduzione di 0.039 UFL per kg di sostanza secca.

Poiché sappiamo che per produrre un kg di latte l'animale ha mediamente bisogno di assimilare 0,42 Unità Foraggere Latte, questi 0,039 UFL per kg di sostanza secca in meno significano che la differenza di produttività quotidiana dovuta al diverso contenuto di ceneri nel foraggio è di 0,8 kg di latte per animale.

 Un recupero di produttività davvero importante! Per un allevamento di 250 vacche, a parità di altre condizioni, significa che l'allevatore avrà in tasca alla fine dell'anno € 23.000 in più. Infatti l'aumento di latte prodotto, pari a 0,80 kg al giorno per vacca, comporta un incremento annuo di 73.000 litri cioè circa +€23.000 (se il prezzo del latte fosse di 0,32 €/l). Ecco alcune simulazioni in caso di allevamenti di dimensioni diverse:

n. capi

aumento annuo

prezzo latte

aumento annuo ricavi

50

14600 kg

0,32 €/kg

€ 4.672,00

100

29200 kg

0,32 €/kg

€ 9.344,00

250

73000 kg

0,32 €/kg

€ 23.360,00

500

146000 kg

0,32 €/kg

€ 46.720,00

1000

292000 kg

0,32 €/kg

€ 93.440,00

 

Quindi usare Ra-Rake beneficia sia il contoterzista (risparmia costi di gestione) che l'allevatore (darà foraggio migliore alle sue vacche che produrranno più latte e richiederanno inferiori costi di razione).

L'impatto economico calcolato dai ricercatori universitari conferma le ipotesi formulate all'inizio del progetto e incoraggia l'adozione di questa macchina così innovativa nella sua semplicità.

 

 

Fonte: Repossi Macchine Agricole
SaMoTer ArtWork
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits