x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
13/02/2020

Menzione speciale per Trevi benne ai SaMoTer Innovation Award

Testo di: Redazione

Trevi Benne Spa con la benna per escavatore a scarico posteriore, è stata premiata ai SaMoTer Innovation Award con la menzione speciale nella categoria ATTACHMENTS. 
“Per lo sviluppo del concetto di benna a scarico dal fondo applicato agli escavatori rovesci” e "Per la polivalenza e la flessibilità di utilizzo in settori convenzionali come lo scavo di trincee in ambito urbano e in settori più specializzati come demolizioni, bonifiche e forestale.

Da sinistra: Costantino Radis, presidente giuria SaMoTer Innovation Award - Simone Piva, Responsabile commerciale Italia Trevi Benne Spa - Christian Tadiotto Marketing Manager Trevi Benne Spa - Maurizio Danese,  Veronafiere President - Luciano Rizzi, Veronafiere Exhibition Manager

La benna per escavatore a scarico posteriore è costruita totalmente in HARDOX 400 ideale per impieghi gravosi e disponibile per macchine operatrici da 20 a 55 ton. Si tratta di un’attrezzatura polivalente robusta che consente di scavare e, allo stesso tempo, di selezionare e movimentare materiali di varia natura. Carico e scarico possono essere effettuati sia nel verso frontale che posteriore.

Fonte: Trevi Benne
SaMoTer 2020
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart