x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
28/04/2020

La fresa MB R700 al lavoro in un cantiere a Bordeaux

Testo di: Redazione

La fresa MB-R700 al lavoro per l’ampliamento della linea A della tranvia con destinazione aeroporto di Bordeaux-Mérignac

L’aeroporto di  Bordeaux-Mérignac è al centro di una lunga serie di progetti urbani che si susseguiranno almeno fino al 2023, tra i quali la creazione di nuove infrastutture, la riqualificazione dei parcheggi e appunto il nuovo collegamento tranviario con il centro città.

Oggi infatti l’areoporto si raggiunge solo in auto o con gli autobus locali. Per questo è stato necessario ampliare di 5 km la linea tranviaria già esistente, aggiungere delle fermate e portarla fino all’areoporto, in modo da consentire un accesso diretto per viaggiatori e staff. 

La nuova parte della linea tranviaria corre lungo strade trafficate e in zone abitate, per questo l’azienda appaltatrice ha scelto di installare una fresa MB-R700 di MB Crusher al suo escavatore Liebherr 914 per tracciare la canalizzaziaone per la posa dei binari, abbattendo così l’inquinamento acustico e le vibrazioni durante la lavorazione.

Se da un lato la costruzione di una tranvia è una scelta eco-friendly, sia per la riduzione del traffico che dell’inquinamento da veicoli, dall’altro lo è anche farlo con una attrezzatura come le unità MB Crusher, che consentono al cantiere di abbattare i costi e di riutilizzare il materiale direttamente in loco, eliminando quindi il traffico di camion per le gestione del materiale stesso.

La fresa MB-R700 si applica a escavatori dalle 6 alle 13 tons e come gli altri modelli è dotata del Direct Drive Twin Motor System, un sistema a doppio motore a trasmissione diretta che consente di distribuire la forza dei due tamburi in modo differenziato. Il vantaggio? La potenza viene gestita autonomamente dalla fresa in base alla tenacità e alla resistenza del materiale.

Guarda la scheda tecnica della fresa MB

Fonte: ufficio stampa MB Crusher
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart