x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
27/08/2020

Case presenta la nuova generazione della piattaforma telematica SiteWatch

Testo di: Redazione

Case Construction Equipment presenta la nuova generazione della piattaforma telematica SiteWatch, con una dashboard tutta nuova, una navigazione più intuitiva e nuove sezioni panoramiche grazie a cui l’utente può recuperare informazioni importanti senza dover effettuare ricerche approfondite.

Case SiteWatch è un optional installabile direttamente in fabbrica su ogni mezzo Case. Se invece si è già acquistato il mezzo, SiteWatch è disponibile come accessorio, tramite la sottoscrizione di un abbonamento da uno a cinque anni. È conforme agli standard telematici 2.0 della AEMP (Association of Equipment Management Professionals), il che assicura che la soluzione sia compatibile anche con flotte miste.  

La nuova dashboard

“La nuova piattaforma telematica Case SiteWatch presenta all’utente dati critici su una dashboard molto chiara e intuitiva, direttamente sul computer della scrivania o sul tablet, se ci si trova in cantiere”, dice Marnix Korpershoek, Construction Equipment Digital Precision Solutions and Telematics Sales & Support Manager Europe di CNH Industrial.

La nuova dashboard offre un menu orizzontale di facile lettura sulla parte alta dello schermo, con cinque widget incentrati sulle informazioni operative principali come elenco mezzi, ricerca mezzo, rapporti sui livelli di carburante ed eventuali allarmi. Un semplice menu a tendina permette di accedere con un clic ai report principali e alla panoramica su flotta e manutenzione. Sono inoltre immediatamente visibili sulla dashboard ulteriori report relativi a codici di errore e di allarme per aver oltrepassato la recinzione virtuale (geofence) ed per l’utilizzo oltre al tempo prestabilito.

Per rendere la transizione più agevole, Case ha previsto la possibilità, per un breve periodo, di passare dalla nuova versione di SiteWatch alla precedente, utilizzando un’icona posizionata in alto a destra. Questa possibilità permette agli utenti abituali di familiarizzare con la nuova interfaccia senza sentirsi disorientati.

I servizi telematici SiteWatch

•             Gestione semplificata della flotta: conosci sempre la posizione di ogni singola macchina, sai sempre quando è in funzione e se è necessario effettuare manutenzione o riparazioni.

•             Ottimizzazione dell’utilizzo dei mezzi: sapere quando e come un mezzo viene utilizzato può migliorare il rapporto tra redditività e costo totale di proprietà del mezzo che già possiedi e aiutarti così a prendere decisioni migliori relativamente all’acquisto o al noleggio dei mezzi.

•             Analisi del carico di lavoro e della produttività: i servizi telematici offrono ai responsabili della flotta e ai titolari dell’impresa una prospettiva privilegiata sulle modalità di funzionamento dei mezzi, per sapere se stanno ottenendo il massimo dalla macchina e dalla squadra in ogni singolo progetto.

•             Avvisi/allarmi in tempo reale: è il momento di cambiare l’olio? La temperatura del motore ha superato il limite operativo stabilito? I responsabili della flotta e i titolari dell’impresa ricevono avvisi in tempo reale riguardo a eventuali condizioni della macchina che richiedono la loro attenzione.

•             Collaborazione con i concessionari per la manutenzione preventiva: puoi permettere al tuo concessionario di accedere ai tuoi dati telematici, al fine di facilitare la collaborazione in termini di manutenzione preventiva e programmata.

•             Sicurezza dei mezzi: i servizi telematici aiutano a localizzare i mezzi rubati, rendendo semplice rintracciarli e recuperarli da parte delle forze dell’ordine.

 

Fonte: Case Construction Equipment
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart