x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
02/09/2021

Dal 15 al 18 settembre a Piacenza Expo per Geofluid

Testo di: Redazione

I motori della macchina organizzativa di Piacenza Expo lavorano a pieno regime per la prossima edizione di Geofluid, mostra internazionale delle tecnologie e attrezzature per la ricerca, estrazione e trasporto dei fluidi sotterranei in programma dal 15 al 18 settembre nel centro fieristico di Piacenza.

Geofluid 2021, perché partecipare

Geofluid 2021 aspetta i visitatori con oltre 250 espositori. L’ultima edizione, svoltasi nel 2018, ha registrato un afflusso di più di 11.000 operatori professionali provenienti da ben 86 Paesi esteri. Piacenza Expo sta già predisponendo i layout espositivi e i nuovi protocolli nel pieno rispetto del distanziamento sociale e delle normative in vigore sulla sicurezza.

Partecipare a Geofluid 2021 significa stringere accordi commerciali, informarsi e avviare relazioni professionali. La manifestazione, tra l'altro, trova nuovi stimoli proprio dall'attualità: geotermia, cantieri 4.0 del sottosuolo, nuove tecnologie trenchless, dewatering e gestione delle acque sotterranee, transizione energetica, riduzioni delle emissioni in atmosfera e geoingegneria, nuovi materiali per il trasporto dei fluidi e nuove normative sui macchinari, sono i temi che affiancheranno la parte espositiva di Geofluid 2021.

Occasione per pianificare i lavori futuri

Specializzazione e ripresa dei contatti internazionali tra i valori aggiunti di Geofluid: l’edizione 2021 rappresenterà, infatti, ancora di più un momento strategico per capire in che modo l’economia continentale, le commesse internazionali e i grandi lavori sulle infrastrutture pubbliche, potranno generare indotto per il prodotto interno lordo.

Risulta del tutto evidente come gli scenari futuri saranno tendenzialmente legati alle risorse economiche in gioco per assicurare, da un lato, il mantenimento delle forniture idriche, e dall’altro la tutela ambientale attraverso il ricorso sempre più importante alle energie rinnovabili come ad esempio la geotermia. Nel budget 2021-2027 dell’Unione Europea, gran parte delle risorse del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (ERDF) verranno indirizzate sulle misure relativo all’ambiente: oltre 70 miliardi per energie rinnovabili, decarbonizzazione ed efficientamento energetico.

Geofluid 2021 si appresta quindi a essere un'occasione importante per pianificare i futuri lavori nel settore delle perforazioni, delle fondazioni e dei lavori nel sottosuolo.

Info e contatti

Infomazione importante: l’accesso alla mostra è riservato ai visitatori professionali con preregistrazione gratuita sul sito www.geofluid.it e in possesso del Green Pass.

Per maggiori info contattare la Segreteria Organizzativa di Piacenza Expo: tel. 0523.602711, email: geofluid@piacenzaexpo.it

 

Fonte: Geofluid
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart