x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
10/09/2021

Geofluid 2021, appuntamento a Piacenza dal 15 al 18 settembre: per scoprire le novità di settore e pianificare i lavori futuri

Testo di: Daniela Stasi

Torna Geofluid, in totale sicurezza. Ecco tutto ciò che c'è da sapere sulla la mostra internazionale delle tecnologie e attrezzature per la ricerca, estrazione e trasporto dei fluidi sotterranei. Occasione importante per comprendere le trasformazioni in atto nel settore e affrontarle in largo anticipo.

 

Ci siamo, Geofluid è ai nastri di partenza. Dal 15 al 18 settembre, nel quartiere fieristico di Piacenza, torna infatti l’appuntamento con la mostra internazionale delle tecnologie e attrezzature per la ricerca, estrazione e trasporto dei fluidi sotterranei.

Un evento importante per diversi motivi: innanzitutto perché, con più di 250 espositori, segna il nuovo inizio delle fiere in presenza dopo un lungo periodo di fermo forzato; poi perché l’edizione 2021 rappresenta un momento strategico per pianificare i futuri lavori nel settore delle perforazioni, delle fondazioni e dei lavori nel sottosuolo, oltre che per ritrovare le giuste direzioni in un mercato che sta vivendo cambiamenti profondi.

Per garantire una visita all’insegna della sicurezza, Piacenza Expo ha predisposto i layout espositivi e i nuovi protocolli nel pieno rispetto del distanziamento sociale e delle normative in vigore.

Geofluid 2021, molto di più di un’esposizione di prodotti

 

Specializzazione, attualità dell’aggiornamento professionale, ripresa dei contatti internazionali costituiscono senz’altro il valore aggiunto di Geofluid 2021. Ma non è tutto: la manifestazione fieristica internazionale più importante per il settore drilling & foundations trova nuovi stimoli da temi di forte attualità. Così, la parte espositiva è affiancata e sostenuta da tematiche quali: geotermia, cantieri 4.0 del sottosuolo, nuove tecnologie trenchless, dewatering e gestione delle acque sotterranee, mezzi d’opera per le perforazioni, nuovi materiali per il trasporto dei fluidi e nuove normative sulle macchine

L’edizione 2021, quindi, rappresenta ancora di più un momento decisivo per comprendere in che modo l’economia continentale, le commesse internazionali e i grandi lavori sulle infrastrutture pubbliche, potranno generare indotto per il prodotto interno lordo.

Per chi è Geofluid 2021

Dalle registrazioni dei visitatori professionali accreditati sul sito della manifestazione si evince che partecipano all’evento operatori provenienti da 31 Paesi esteri, ottimo segno se si considerano le attuali restrizioni sulla mobilità imposte da diverse zone extraeuropee.

I settori maggiormente rappresentati tra i visitatori sono: imprese di perforazione, di fondazioni speciali e consolidamenti; società di ingegneria, geofisica, geologia e idrogeologia. Interessante – fanno notare gli organizzatori – l’incremento delle imprese specializzate in bonifica ambientale e difesa del suolo.

Le statistiche degli accrediti evidenziano, inoltre, figure professionali come titolari d’azienda, amministratori, direttori generali, funzionari acquisti, direttori tecnici, a conferma di come Geofluid rappresenti un appuntamento di fondamentale importanza per decidere la dotazione di mezzi e tecnologie in funzione delle commesse future e del progresso cantieristico. Senza dimenticare i numerosi liberi professionisti come progettisti, ingegneri minerari e geologi, che hanno contribuito in questo decennio a rendere Geofluid la fiera irrinunciabile per l’aggiornamento professionale.

Visitare Geofluid 2021 significa pertanto stringere accordi commerciali, informarsi e avviare relazioni professionali, acquisire visibilità in un’edizione dalla forte caratterizzazione europea

Info e contatti

Geofluid 2021: 15-18 settembre, quartiere fieristico di Piacenza

Informazione importante: l’accesso alla mostra è riservato ai visitatori professionali con preregistrazione gratuita sul sito www.geofluid.it e in possesso del Green Pass.

Per maggiori info contattare la Segreteria Organizzativa di Piacenza Expo: tel. 0523.602711, e-mail: geofluid@piacenzaexpo.it

 

 

ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart