x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
×
Magazine
Filtra per:
macchine movimento terra
ricambi
attrezzature
macchine agricole
motori
sollevamento
veicoli commerciali
Componenti
Edilizia
Paving
30/04/2021

Iveco T-Way, il nuovo camion per l'off-road

Testo di: Redazione

Iveco completa la gamma pesante Iveco Way con il nuovo camion per applicazioni off-road, erede del celebre Trakker.

I concetti di robustezza, prestazioni elevate e affidabilità sono racchiusi nello slogan della campagna di lancio: “Iveco T-Way. Trattalo male”.

Iveco T-Way, T come tenace

L'iveco T-Way si distingue per le prestazioni, la robustezza e la rigidità torsionale. Mantiene la l'elevata robustezza dei suoi predecessori grazie al telaio in acciaio a elevata resistenza con longheroni spessi 10 mm e con un momento torcente da 177 kNm. L'assale anteriore vanta una capacità massima di 9 tonnellate. Il veicolo è dotato posteriormente di Hub Reduction di serie per massimizzare robustezza e prestazioni. La nuova sospensione pneumatica posteriore heavy-duty per assali tandem ottimizza il peso del veicolo e migliora le prestazioni off-road con una maggiore altezza libera da terra e un migliore angolo di uscita.

L'Iveco T-Way garantisce tutta la potenza necessaria per la trazione e l’utilizzo della presa di forza (PTO), grazie all’affidabilità e all’efficienza della motorizzazione Iveco Cursor da 13 litri, capace di sviluppare fino a 510 cv – superando il Trakker di 10 cv. Per alcune configurazioni più leggere a trazione integrale, è disponibile anche la motorizzazione Cursor 9. I motori possono essere abbinati alla nuova trasmissione automatizzata Hi-Tronix a 12 o 16 velocità, che offre nuove funzioni appositamente studiate per la mobilità off-road. Tra queste si trovano la funzione Hill Holder, per agevolare la partenza in presenza di forti pendenze; la modalità Rocking, per disinnestare la frizione quando il veicolo è bloccato, rilasciando l’acceleratore; la modalità Creep, che permette di eseguire manovre precise a velocità ridotta, rilasciando il pedale del freno; il sistema Hi-Cruise ottimizza ulteriormente l'efficienza della trasmissione grazie al cambio marce predittivo, al Cruise Control predittivo e alla funzione Eco-Roll, che sfrutta l'inerzia del veicolo in discesa. Con questi nuovi algoritmi, il cambio Hi-Tronix fornisce la strategia di cambio marcia ideale per qualsiasi applicazione.

Alternativa per il risparmio di carburante

L'Iveco T-Way è stato progettato per massimizzare efficienza e produttività ed è dotato di un insieme di caratteristiche, tra cui una minore tara del veicolo, nuove funzioni telematiche e servizi digitali. Include anche un’alternativa per il risparmio di carburante nelle missioni che richiedono un'occasionale capacità di trazione integrale All Wheel Drive (AWD): il sistema di trazione idrostatica Hi-Traction per i cabinati e i trattori 6x4. Il sistema funziona fino a 25 km/h e si attiva automaticamente per fornire, laddove necessario, una maggiore trazione idrostatica alle ruote anteriori, fornendo importanti vantaggi in termini di consumi e carico utile rispetto alla soluzione con trazione integrale.

La tara del veicolo è stata ridotta di 325 kg rispetto al Trakker grazie al nuovo design del supporto tandem sugli assali posteriori, ora composto da un singolo componente di fusione.

Iveco T-Way, super connesso

L'Iveco T-Way, inoltre, è dotato della Connectivity Box di serie. Il sistema di connettività fornisce capacità di telediagnosi e manutenzione predittiva, consentendo ai gestori di flotte di monitorare da remoto e in qualsiasi momento le prestazioni di ciascun veicolo, in modo da assicurare la massima efficienza. Il portfolio in costante espansione dei servizi di connettività Iveco On è incentrato sulla massimizzazione della produttività e della durata del veicolo, minimizzando i fermi imprevisti.

Valido supporto per ogni allestitore

Con versioni rigide e articolate, Iveco T-Way presenta la più ampia offerta di catene cinematiche sul mercato: trazione parziale per i modelli cabinati e trattori 6x4 e cabinati 8x4 e trazione integrale per i modelli cabinati e trattori 4x4 e 6x6 e cabinati 8x8. La gamma a trazione integrale è stata estesa con nuovi passi (4 m, 4,2 m e 4,5 m) che permettono di trasportare carichi speciali senza alcuna necessità di modifica del telaio. La nuova architettura del sistema elettrico ed elettronico HI-MUX è totalmente compatibile con i sistemi di comando di ultima generazione. La nuova line-up di prese di forza include una PTO ad alte prestazioni di tipo “sandwich” che fornisce una coppia massima di 2.300 Nm.

Il comfort e la sicurezza, altri due must dell'Iveco T-Way

La cabina dell'Iveco T-Way condivide il design confortevole della gamma Iveco Way, caratterizzato da linee dinamiche e aerodinamiche. Disponibile in due versioni – cabina corta AD e cabina lunga AT con tetto basso o alto – è incentrata sulla funzionalità, al fine di facilitare il lavoro quotidiano dei conducenti mediante caratteristiche orientate a migliorare la visibilità, massimizzare la pulizia e semplificare le operazioni di manutenzione e riparazione. L'intera area di guida è stata studiata per creare un ambiente pratico e facilmente vivibile. Il sedile di guida, comodo ed ergonomico, è abbinato a un nuovo concept di volante multifunzionale per offrire agli autisti il massimo comfort.

La sicurezza dei driver riveste un ruolo fondamentale nelle difficili condizioni che l'Iveco T-Way si trova ad affrontare. Il veicolo è progettato per garantire la massima protezione, con funzioni di sicurezza che superano di gran lunga i requisiti di omologazione. Il nuovo impianto frenante con freni a disco su tutti gli assi, sui modelli a trazione parziale (PWD), e l'EBS con assistenza alla frenata aumentano di molto la sicurezza del driver. Inoltre, tutti i modelli sono dotati di nuovi ADAS (sistemi avanzati di assistenza alla guida).

Il nuovo Iveco T-Way insieme all’Iveco X-Way

L’Iveco T-Way e l’Iveco X-Way completano la line-up dell’off-road, una delle più ricche e innovative sul mercato. L’Iveco X-Way è il “crossover” pesante ideale per l’utilizzo on-road per il 90% del tempo, in grado di affrontare il cosiddetto “ultimo miglio” off-road per l’arrivo in cantiere. Costruito per un’ampia gamma di applicazioni e progettato per offrire la massima flessibilità, grazie alle numerose varianti di telai, cabine e assali, il modello Iveco X-Way garantisce, oltre a robustezza e affidabilità, tutta la sicurezza, il comfort e l’efficienza indispensabili in un veicolo on-road.

L’Iveco X-Way è il veicolo pensato per tutti quei mercati che presentano limiti rigorosi sul peso totale consentito, in cui il carico utile finale rappresenta un importante fattore di produttività.

Gamma Iveco Way, una soluzione per qualsiasi missione heavy-duty

Il lancio dell'Iveco T-Way va a completare la gamma Iveco Way, che finalmente offre un'ampia line-up composta da mezzi pesanti di prima qualità adatti a qualsiasi missione:

Iveco S-Way: il mezzo pesante on-road più performante ed efficiente della sua categoria.

Iveco S-Way Natural Power: il primo mezzo pesante a gas naturale progettato per le lunghe distanze.

Iveco X-Way: la “combinazione perfetta” tra eccellenza sulle lunghe distanze e la robustezza off-road di Iveco.

Iveco T-Way: il veicolo più tenace sul mercato pesante, che porta prestazioni, affidabilità e versatilità all'estremo.

 

 

 

Fonte: Iveco
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Youtube QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits: FutureSmart