x
Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
cerca
categorie
area riservata
×
Array
Torna alla ricerca >

Vaglio Superpadder

aggiungi ai preferiti
Scheda Tecnica:
Descrizione:

Il vaglio Laurini SUPERPADDER, è il modello più grande della gamma di vagli vibranti Laurini, impiegato di norma in grandi progetti e su terreni di morfologia regolare.

• SEMOVENTE AUTOCARICANTE

• RADIOCOMANDO

• NASTRO TRASPORTATORE RIPIEGABILE E TRASLABILE

• GRIGLIE DEL VAGLIO INTERCAMBIABILI

La macchina autocaricante, ha una superficie vagliante di 7m2 e una bocca di alimentazione di 3,6 m e produce fino a 400m3/h di materiale vagliato. La rete del vaglio è intercambiabile al fine di ottenere diverse granulometrie. Il radiocomando permette all’operatore di controllare contemporaneamente il materiale in ingresso ed il materiale fine scaricato tramite nastro trasportatore nello scavo, garantendo condizioni di ottima visibilità e sicurezza.


   

RICHIEDI INFORMAZIONI
RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI
Venditore:
Nel cuore della pianura padana, tra le città di Piacenza e Parma, in una terra dai forti valori e dalle idee innovative, si trova Busseto, centro ricco di storia e d’ispirazione. Qui la tradizione agricola si sposa con la vocazione industriale, raggiungendo standard di qualità della vita tra i più elevati in Europa. Profondamente legata al suo territorio è Laurini Officine Meccaniche, storica azienda nata nel 1955 dall’iniziativa di Lodovico Laurini, speci...alizzata nell’ideazione e nella realizzazione di macchine movimento terra e attrezzature per pipeline per progetti nazionali ed internazionali, estesi in tutti e cinque i continenti. Nei primi anni ’80, terminati gli studi di qualificazione meccanica e progettazione, il figlio Marco prende le redini dell’officina e aggiunge presto alla paterna e meticolosa cura per la qualità una costante ricerca innovativa ed una creatività molto personali. Già all’inizio degli anni ’90, Marco Laurini disegna e realizza i primi prototipi a proprio marchio, tra cui padding machines con brevetto internazionale. Il consenso è immediato, il brand Laurini Officine Meccaniche comincia ad imporsi come leader nelle attrezzature per pipeline su importanti progetti a livello mondiale, e da allora il successo prosegue ininterrotto. L’azienda si avvale di macchinari ad elevato livello di informatizzazione e robotizzazione, che abbattono qualsiasi margine di errore, garantendo qualità e sicurezza. Rispondere in modo efficace alle esigenze dei clienti è il fulcro del know-how aziendale, che mira ad elevare sempre più gli standard attitudinali dei propri prodotti.
SaMoTer ArtWork
ricerca
Facebook QdMT Instagram QdMT Twitter QdMT Linkedin QdMT
Privacy Policy - Credits